Pubblicato 13. Dic, 2018 in News

Ieri è stata insediata la Commissione bilaterale nazionale contro le pressioni commerciali per meglio applicare l’accordo firmato nel febbraio scorso. “Il nostro obiettivo è slegare i sistemi economici incentivanti delle banche e dei gruppi dalla vendita dei prodotti finanziarie e dal raggiungimento degli obiettivi commerciali individuali, di filiale e di gruppo” ha dichiarato il segretario generale della Fabi, Lando Maria Sileoni, al termine di una riunione in Abi con i rappresentanti delle banche e di tutte le organizzazioni sindacali.

 

In allegato il testo del comunicato con tutte le azioni che potrà mettere in campo questa Commissione.

 

Comunicato Politiche Commerciali