Pubblicato 27. Feb, 2018 in Eventi, News

Oltre 1500 dirigenti sindacali e diversi banchieri fra cui l’ad di Intesa Sanpaolo Carlo Messina e quello di Unicredit Jean Pierre Mustier ma anche il presidente del Parlamento Ue Antonio Tajani e quello della Commissione Ecofin Ue Roberto Gualtieri. Queste le principali presenze attese per il XXI Congresso Nazionale del sindacato bancario Fabi che si svolgerà a Roma, dal 5 al 9 marzo, presso l’Ergife Palace hotel a Roma.

I lavori prevederanno una due giorni fitta di dibattiti e appuntamenti (5 e 6 marzo) e di interventi dei delegati sindacali (7 e 8 marzo) per discutere del settore bancario, delle regole europee e dei cambiamenti nel comparto delle Popolari e del Credito Cooperativo oltre che del ruolo del sindacato e delle scelte da fare per il cambiamento.

Fra le presenza anche il consigliere Delegato Ubi Victor Massiah; Giuseppe Castagna, Amministratore Delegato BancoBpm; Alessandro Vandelli, Amministratore Delegato Bper; Giulio Sapelli, Docente Ordinario di Storia economica Università di Milano, Giampiero Maioli, Amministratore delegato Crédit Agricole Cariparma, Eliano Omar Lodesani, Presidente CASL ABI, Matteo Spanò, Presidente Delegazione Negoziale Federcasse, e Giovanni Sabatini, Direttore Generale ABI.

 

Sul sito nazionale Fabi tutto il programma dettagliato.