Iscriviti
  

Gettate le basi per il nuovo CCNL

 

Sono stati firmati ieri dalla FABI e dagli altri sindacati alcuni accordi che pongono le basi sul rinnovo del CCNL:

  • Proroga del contratto collettivo nazionale di lavoro al 31 maggio 2019;
  • centralità della piattaforma contrattuale che dovrà passare al vaglio delle assemblee dei lavoratori;
  • mantenuta la decorrenza al 1 gennaio 2019 del trattamento di fine rapporto pieno ai lavoratori;
  • proseguimento della operatività del Fondo per l’occupazione.

È questo quanto previsto negli accordi siglati oggi dalla Fabi e dagli altri sindacati con l’Abi. “Sono tre ottimi risultati che pongono definitivamente le basi per assicurare un contratto di lavoro ai bancari italiani, per continuare ad assumere giovani e per continuare a creare occupazione. Inoltre è stata sconfitta la strategia dell’Abi tendente a non affrontare alcuni problemi del settore. Ora la parola passerà ai lavoratori che rappresentano l’unica bussola da seguire che dovranno valutare ed esprimersi per un nuovo contratto” commenta il segretario generale della Fabi, Lando Maria Sileoni.

Qui si può vedere il servizio realizzato dalla FABI TV

 

 

Menu
I nostri servizi
FABI Milano

Sindacato Autonomo Bancari di Milano e Provincia